Chi sono?

 

Gianluca Pagazzi

Sport & Business Mental Coach

Chi sono ?

Sono nato a Pordenone il 15 dicembre 1967. Cresciuto e vissuto a Barcis, dove ho sviluppato le omiesue passioni per la corsa, per la montagna e le attività in team.

 

Laureato in Ingegneria Civile all’Università degli Studi di Trieste, sin dall’inizio, ho operato all’interno di cantieri, dove l’esaltazione del “lavoro di squadra” porta a risultati emozionali, strategici e operativi eccezionali. Grande attività nella guida di squadre e/o team, in ambiente alpino, deriva dall’esperienza del Servizio Militare, svolto come Ufficiale dell’Arma di Artiglieria, con il ruolo di Comandante di Sezione nella 33^ Batteria - Gruppo Bergamo – 5° Reggimento Artiglieria da Montagna – Brigata Alpina Tridentina.

 

La continua evoluzione della professionalità a lavorare in team e il continuo desiderio di conoscenza ed evoluzione vengono consolidate dal “Master in Ingegneria dell’Impresa”, Master Universitario di II° livello presso l’Università di Roma Due – “Tor Vergata”, dalla quale gli viene conferita nel 2009 la “Award” per la seguente motivazione: “Per l’eccellenza dei risultati professionali”.

Sempre come lavoro di squadra, dopo una lunga selezione e la frequenza di un secondo “Master Universitario”, l'ho svolto nell’ambito del “Progetto Concrete”: Team di Ingegneri altamente specializzati, nell’ambito delle strutture in c.a., al servizio di Stazioni Appaltanti, Professionisti, Enti pubblici, Enti privati, Aziende produttrici, Imprese di costruzioni, Università, Scuole tecniche, Scuole professionali, ecc..

 

Parallelamente all’attività tecnica ho portato avanti l’attività di ultramaratoneta e istruttore/allenatore nell’ambito delle attività agonistiche, fitness e benessere.

 

Sicuro di poter dare un aiuto concreto per migliorare gli ambienti di lavoro, il clima delle squadre sportive, l’approccio agonistico e la gestione della performance sportiva degli atleti degli sport individuali, ho iniziato, nel 2014, il lungo percorso che lo porta a diventare “Sport & Business Mental Coach”.

 

In sintesi:

 

  • Certified Mental Coach;

 

  • Master in Ingegneria dell’Impresa – Master in gestione aziendale Universitario di II° Livello - Università di Roma 2 – Tor Vergata;

 

  • Preparatore Atletico – 1° Livello – ACSI – N°004673;

 

  • Istruttore Fitness e Body Building – Personal Trainer 1° Livello – ACSI – N° 004672;

 

  • Personal Trainer – AiCS – Matricola n° 029435 – Protocollo N° 00037725;

 

  • Istruttore di Spinning – “Star 3 Level”;

 

  • Istruttore di Indoor Cycling, “Group Cycling – Federazione ICYFF”, “Black Level”;

 

  • Allenatore FIPC (I° Livello);

 

  • Abilitato all'uso dei sistemi di accesso e posizionamento mediante funi per lavori in siti naturali (pareti rocciose, versanti montuosi, siti naturali in genere) o artificiali (ponti, grattacieli, palazzi, strutture metalliche, tralicci, facciate strutturali, trombe ascensori, ecc.) – Abilitazione rilasciata dal “Collegio Nazionale delle Guide Alpine” in coerenza con quanto previsto dalle vigenti leggi nazionali.

 

 

 

 

 

 

 

 

MENTAL COACHING

 

Il mental coaching aiuta le persone a superare ostacoli mentali che incidono negativamente sulla loro vita.

Il mental coach apre la mente delle persone facendo loro vedere le cose da una prospettiva diversa, le aiuta a definire meglio i propri obiettivi e soprattutto a trovare gli strumenti e le risorse per raggiungerli.

Le tecniche di Mental Coaching che puoi apprendere nel nostro percorso le potrai utilizzare su te stesso e anche per aiutare gli altri come mental coach (Dal sito www.corso-mental-coaching.it).

 

BENEFICI DEL COACHING SPORTIVO

 

Un mental coach sportivo individua i punti di forza e di debolezza dell’atleta e/o del professionista (di un’azienda o un libero professionista) e/o di un team di lavoro e/o di una squadra. L’allenamento consiste nell’eliminazione dei punti di debolezza e nel rafforzamento degli aspetti positivi.

La mente è importante, non basta solo l’allenamento fisico o le capacità lavorative a determinare un atleta vincente o un libero professionista di successo o un dipendente eccellente o un team coeso e performante nell’ambito lavorativo o sportivo. Entrambi queste tipologie d’allenamento (fisico e mentale) devono coesistere per raggiungere il massimo del risultato. Un mental coach, inoltre, stabilisce degli obbiettivi e dei tempi per raggiungerli. Stimola l’attenzione, la concentrazione dell’atleta o del professionista del mondo del lavoro e lo aiuta a controllare gli stati d’animo. Insieme all’atleta o al professionista un mental coach sportivo costruisce il programma di allenamento più adatto a raggiungere i propri obiettivi.

I benefici che l’atleta o il professionista, del mondo del lavoro, può trarre dal mental coaching sportivo sono:

  • miglior controllo degli stati d’animo;

 

  • miglior concentrazione e fiducia nelle proprie capacità durante le gare;

 

  • miglior concentrazione e fiducia nelle proprie capacità durante le performance lavorative;

 

  • miglior gestione dei momenti di stress e pressione pre-gara;

 

  • miglior gestione dei momenti di stress e pressione durante le giornate lavorative;

 

  • miglior gestione dei momenti di stress e pressione durante la gara;

 

  • miglior gestione dei momenti di stress e pressione durante le riunioni, nei momenti dove si devono prendere decisioni o trovare soluzioni tecniche e/o strategiche di vitale importanza per le aziende;

 

  • migliorare, creare o rigenerare lo spirito di squadra nell’ambito sportivo o lavorativo.

 

Copyright © All Rights Reserved